Loading
http://www.paolocastelli.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/mar-1gk-is-493.pnglink
http://www.paolocastelli.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/mar-2gk-is-493.pnglink
http://www.paolocastelli.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/mar-3gk-is-493.pnglink
http://www.paolocastelli.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/mar-4gk-is-493.pnglink
http://www.paolocastelli.com/modules/mod_image_show_gk4/cache/mar-5gk-is-493.pnglink

«
»
  1. 0
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. 4

Marionnaud Paris

Ristrutturazione del punto vendita e realizzazione del nuovo Concept Flagshipstore.

Realizzazione di rivestimenti interni, opere strutturali d'arredo e arredi interni.
Progetto Architettonico: REV Architecture, Parigi, Francia. Opere e Arredi: PAOLO CASTELLI S.p.A. , Bologna Italia

Superficie intervento:1.000 MQ

Anno: 2013

Committente: Marionnaud

Il progetto ha riguardato la ristrutturazione del prestigioso punto vendita, già Marionnaud, situato sugli Champs Elysees. L’obiettivo strategico era la realizzazione di un nuovo concept che adeguasse l’immagine del punto vendita sia alla location ove si trova sia al posizionamento in area lusso delle marche vendute. Il progetto di rinnovo architettonico è stato realizzato dallo studio REV Architecture di Parigi che ha affiancato anche Les Marchand per lo studio del concept di arredo e lay out interno, mentre la realizzazione di tutti gli arredi è stata affidata a PAOLO CASTELLI S.p.A., che ne ha curato anche la parte di ricerca di materiali alternativi a quelli originariamente ipotizzati, più interessanti sotto il profilo economico e di performance. Accanto agli arredi su misura e free standing, la PAOLO CASTELLI ha curato e realizzato come general contractor anche tutte le opere edili a finitura dell’involucro (con esclusione della parte elettrica e di climatizzazione) ovvero: opere in cartongesso, pavimenti, pitture, ascensori, boiserie, parti speciali quali ingresso e scale. La solida e lunga esperienza dell’azienda in questo campo ha permesso di realizzare questo lavoro sfidando i tempi molto stretti richiesti per la consegna. La strategia vincente è stata quella di affrontare simultaneamente le diverse parti del progetto in modo da evitare tempi morti tra la realizzazione di una fase e quella immediatamente successiva. Il fatto di curare al tempo stesso la creazione della parti in cartongesso e dell’arredo, per esempio, ha consentito una perfetta allocazione dei prodotti di arredo, realizzati in metallo e dunque non adattabili in loco in alcun modo, costruiti al millimetro proprio in virtù di questo controllo coordinato delle opere, senza aver dovuto attendere la verifica delle misure ad esecuzione finita. La cifra su cui poggia il progetto è la raffinatezza e l’eleganza che hanno guidato la scelta dei materiali e dei relativi trattamenti, il loro utilizzo e accostamento. I moduli, concepiti per essere funzionali all’esposizione di prodotto ma al tempo stesso creare omogeneità e coerenza stilistica all’ interno degli spazi (2 piani di superficie di vendita), hanno lasciato la possibilità di esporre i vari brand in modo visibile ma non esteticamente disordinato. La particolare conformazione di parte degli spazi a doppia altezza, attraversata da una scala, ha reso necessario realizzare scaffalature di elevata dimensione (oltre 5 mt.), reinterpretando l’idea della libreria a giorno.

Sfide: Questo progetto di grande fascino per la speciale location e l’importanza del brand, ha rappresentato una vera e propria sfida per quanto riguarda i tempi richiesti per la realizzazione, la necessità di operare contemporaneamente su più livelli della fornitur a, la ricerca di materiali e finiture che rendessero concretamente il risultato di lusso del concept architettonico oltre alla necessità di interfacciarsi in modo fluido ed efficace con le istituzioni e maestranze locali. 

Materiali: Sono stati in prevalenza il metallo, seguito da legno e vetro. Il metallo è stato usato sia solamene verniciato che satinato e verniciato con una speciale colorazione realizzata a campione espressamente per il cliente, con la finalità di esaltare la caratteristica di personalizzazione e unicità, proprie di un progetto di alto livello.