Fiere

Salone del Mobile Milano 2017

4 Aprile 2017

Salone del Mobile Milano 2017

Paolo Castelli S.p.A. raddoppia la propria presenza al Salone del Mobile partecipando per la prima volta anche ad Euroluce. Il focus è centrato su un’importante ricerca stilistica, materiali di pregio, attenzione per l’arte, e sull’evoluzione di uno stile di eleganza internazionale che rievoca i fatti degli anni 20 –30- 40 nella  storia di un design tutto made in italy

Nascono due spazi complementari, entrambi frutto dalla visione progettuale di Paolo Castelli, dedicati all’eleganza del vivere contemporaneo, sintesi di un percorso di fine e attenta ricerca all’insegna di un tratto d’italianità distintiva e unica. Complementi d’arredo sempre più oggetti di raffinata sintesi artistica  dove la declinazione delle linee diventa una avvolgente interior mood: sedute, tavoli, luci, armadiature,  sempre più amalgamati per essere funzionali e confortevoli appagando il più raffinato senso estetico. 

Vengono presentati in esclusiva mondiale Dione (tavolo), Kalì (chandelier), Orus (divanetto da conversazione), Colette & Hugo (lampade da tavolo), George (letto ) Byron (serie di bauli) Anodine screen (paravento), Victor (divano a tre posti), For Living showcase e For Living cocktail cabinets (mobili contenitori). Inoltre, dopo la preview di Imm Cologne 2017, vengono presentati in anteprima nazionale, Socrate (libreria in due modelli)Venus (chandelier)e Imperfect (serie di coffee table materici).

Prodotti, oggetti destinati a divenire icone di stile per una casa raffinata ed eclettica che viene rappresentata al Salone attraverso un percorso di ambientiarredati ed interpretati per dare una visione realistica della Maison Castelli, e che quest’anno si aggiungono di una proposta bedroom dall’inprinting decisamente maschile, protagonisti il letto George e la serie di bauli Byron, dedicati al globtrotter contemporaneo.