Fiere

Salone del Mobile Shanghai 2018

22 Novembre 2018

Salone del Mobile Shanghai 2018

Da giugno 2017 Paolo Castelli S.p.A. ha iniziato in Cina, grazie ad un accordo raggiunto con Red Star Macallin, il suo percorso di internazionalizzazione volto a rafforzare il marchio a livello mondiale. In quest’ottica Paolo Castelli S.p.A. ha deciso di presentare la propria collezione, per la prima volta, al Salone del Mobile Milano Shanghai.

Lo spazio disegnato da Paolo Castelli si caratterizza come un grande e scenografico ambiente, sintesi di un percorso di sofisticata e attenta ricerca all’insegna di un tratto d’italianità distintiva e unica. Qui trova ideale collocazione un’ampia selezione della collezione Paolo Castelli, prodotti e oggetti destinati a divenire icone di stile per una casa raffinata ed eclettica. Contestualmente alla fiera inaugura, sempre a Shanghai, il nuovo showroom monobrand. L’inaugurazione, che segue quella di Pechino di inizio estate, consolida il piano che mette al centro della propria strategia di crescita la distribuzione internazionale. Seguiranno infatti entro l’anno le aperture di Shenzhen e Kunming. L’impegno del partner e developer cinese consiste nell’arrivare a dieci inaugurazioni entro il 2018. Al quinto piano del Ogloria Global Furnishing Exhibition Center, il nuovo showroom presenta un percorso di ambienti arredati ed interpretati per dare una visione realistica dell’evoluzione di uno stile di eleganza internazionale che rievoca le suggestioni di linee époque, nella storia di un design tutto made in Italy. Un nuovo interior mood impreziosito dall’esperienza emozionale e rivoluzionaria della luce.

Gli ambienti living, Elegance e Lemma, accolgono proposte coordinate di eleganza contemporanea in cui tonalità chiaroscurali, con punte di colore omogenee ritmano il passo della raffinata clientela. I protagonisti delle zone living cedono il passo alle aree dining, dominate dai grandi tavoli For Hall Table Oval e Mars, caratterizzate da linee curve e da un segno fortemente grafico, declinato accuratamente in un gioco di combinazioni materiche. Il progetto, infine, vuole celebrare anche la luce attraverso la definizione di un lifestyle che si muove tra ambientazioni suggestive illuminate dagli chandelier Kalì, Venus Oval, Allure e My Lamp Suspension.